giovedì 10 dicembre 2015

Recensione + Giveaway: "DISTRUGGIMI" di Chiara Cilli.






Titolo: Distruggimi
Autore: Chiara Cilli
Serie: Blood Bonds #2
Genere: Dark Contemporaneo
Pagine: 262
Prezzo eBook: € 4.99 (prezzo lancio per la prima settimana € 2.99)
Prezzo cartaceo: € 10.94
Data di pubblicazione: 7 Dicembre 2015






Credevo di essere sopravvissuta all'orrore. Mi sbagliavo.
Credeva di potermi sfuggire. Ma non ha scampo da me.

Non riesco a liberarmi di lui.
Non le permetterò di cacciarmi dalla sua mente.

È nella mia testa, nel mio sangue, nelle mie ossa.
È un mostro che vuole impossessarsi della mia anima e farla a brandelli.

Henri Lamaze è l'incubo di morte da cui non sarò mai in grado di svegliarmi.
Aleksandra Nikolayev è l'ultimo demone che devo sconfiggere.

Questa volta non riuscirò a contrastare il suo veleno.
Questa volta sarò io a non sopravvivere a lei.

È finita.
E non posso accettarlo.



**Attenzione**
Romanzo Dark Contemporaneo
Questo romanzo contiene situazioni inquietanti, scene violente, linguaggio forte e rapporti sessuali di dubbio consenso o non consensuali. Non adatto a persone sensibili al dolore e alla schiavitù.


ACQUISTA IL ROMANZO SU


Amazon | Kobo | iBooks | inMondadori | Google Play


PER FESTEGGIARE L'USCITA DI DISTRUGGIMI,
IL PRIMO ROMANZO DELLA SERIE E' IN OFFERTA!



Amazon | Kobo | iBooks | inMondadori | Google Play



LEGGI UN PICCOLO ESTRATTO

«Perché lo hai fatto?» sussurrai debolmente. «Tu mi vuoi morta».
Se non fosse stato per il modo impercettibile in cui i suoi pollici disegnavano cerchi concentrici sul mio corpo, avrei creduto si fosse addormentato, tanto tardò a rispondere.
«Voglio che sia per mano mia, non perché ti ho lasciato a terra a congelarti».
Fui grata che non potesse vedere la mia smorfia di dolore e rabbia. «Ti prego» gemetti. «Lasciami andare».
Henri si accoccolò meglio contro di me, solleticandomi il collo con il respiro, d'improvviso teso. «Tu lascia andare me».






GUARDA IL BOOKTRAILER



PARTECIPA AL GIVEAWAY

a Rafflecopter giveaway


L'autrice:
Nata il 24 Gennaio 1991, Chiara Cilli vive a Pescara. I generi di cui scrive spaziano dall'adult fantasy all'urban fantasy, dall'erotic suspense al dark contemporary. Ama le storie d'amore intense e tragiche, con personaggi oscuri, deviati e complicati.

Facebook | Twitter | Website | Goodreads | Amazon | YouTube | Google+ | aNobii | Newsletter | Pinterest









Mai titolo fu più azzeccato! Distruggimi prosegue il percorso iniziato con Soffocami, portandolo a un livello addirittura superiore. Soffocami era un romanzo molto fisico tanto che, grazie alle perfette descrizioni create da Chiara Cilli, noi lettori abbiamo sofferto per i soprusi subiti da Aleksandra.
In Distruggimi la componente fisica, pur presente e in certi punti fondamentale, questa volta è un mezzo che Henri e Aleksandra usano per esprimersi. Il loro odio, la loro ricerca di vendetta e, perché no, quella malsana attrazione che in certi momenti trascende il semplice possesso fino a sfiorare una parvenza di sentimento, si sono spostati a livello mentale. La guerra che si svolge nella coppia è fatta di strategie e sensazioni.
Molte sono le pagine in cui i due protagonisti riflettono su se stessi e su come agire.
Henri è arrivato al punto di non ritorno. Per quanto una parte di lui voglia distruggere Aleksandra, l’altra non può più farne a meno. Intossicato dal suo odore e dalla sua presenza, Henri si comporta come un drogato che non riesce a fare a meno della sua dipendenza, del suo bisogno. Aleksandra gli è entrata dentro, profondamente, cambiandolo e lasciando a me, inguaribile romantica, un piccolo spiraglio. Sì, perché io voglio trovare con tutta me stessa qualcosa di positivo in questa storia, soprattutto dopo aver conosciuto meglio il padre di Aleksandra che, lasciatemi dire, fa apparire i Lamaze come bambini. Mai ho trovato personaggio più squallido, insensibile, schifoso e… mi fermo, altrimenti diventerei ben più che scurrile.
Aleksandra esce assolutamente distrutta dallo scontro con il padre che la tratta alla pari di uno stuoino sporco, minandole ogni certezza. Tutto il mondo in cui questa ragazza ha vissuto è falso, quello che Henri le ha raccontato è la sacrosanta verità. Quale dei due è quindi più deprecabile: un padre indegn , pedofilo, violentatore o un uomo che ha subito di tutto e cerca vendetta per tornare a vivere?
Non si può aggiungere altro su questa storia: troppi colpi di scena, cambiamenti, riflessioni che vanno gustati leggendo senza nessuno spoiler. Sappiate solo che il finale, splendidamente aperto, lascia spazio a reazioni opposte e contrarie, dipende dal singolo punto di vista.
Gli altri due fratelli Lamaze fanno le loro apparizioni più o meno importanti. Andrè appare poco e molto violentemente. Non mi è mancato, è il personaggio più distante da me. Armand, invece, anche in poche pagine lascia la sua impronta. Il maggiore dei fratelli Lamaze mi attira, ha profondi segreti che potrebbero rispondere a molte domande sui suoi fratelli e sulla sua famiglia: aspetto fiduciosa.
Seguo la Cilli fin dalla serie MSA e devo dire che con questa trilogia l'ho vista crescere. Lo stile, la storia, i personaggi sono molto più curati, approfonditi e maturi. La Cilli è chiaramente maturata e pare aver trovato la sua vera strada. Nello scrivere questa serie dark, ha dimostrato di saper creare vero pathos, di curare i molti dettagli che caratterizzano questo tipo di storie senza esagerare con la violenza fisica. Ha trovato un giusto equilibrio che rende la lettura particolarmente accattivante, tanto da superare ben più affermate scrittrici straniere.
Il prossimo volume di questa trilogia sarà Uccidimi. Confido che nessuno dei due protagonisti ci lascerà e che l’uccisione sia metaforica: non voglio il cuore spezzato!







 

4 commenti:

  1. *___________* grazie immensamente per questa meravigliosa recensione :D ♥

    RispondiElimina
  2. Partecipo volentieri al giveaway! Ho adorato il primo libro e sono sicura, considerata anche la recensione, che il secondo non sia da meno!

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...